Project Description

D.lgs 81/2008 – Sicurezza sui cantieri Edili

Una delle maggiori attenzioni che devono essere poste, nel corso dell’esecuzione di lavori, riguarda l’osservanza della normativa sulla sicurezza di cantiere (D. Lgs 81/2008).
Questa legge, se da parte evidenzia un’attenzione verso un tema sociale, dall’altra pone dellelacune, in termini di conoscenza, soprattutto per chi non è addetto al settore. In molti casi, infatti, il Committente, nella consapevolezza di aver affidato i lavori a un professionista, si ritiene estraneo a tutto ciò che comportano eventuali responsabilità circa l’attività dell’impresa in cantiere.Nei fatti, in caso d’irregolarità accertata dagli ispettori del lavoro, è tenuto, alla stessa stregua degli altri soggetti coinvolti (impresa, Direttore dei Lavori e Coordinatore per la sicurezza), al pagamento di una sanzione amministrativa e, nei casi più gravi, a rispondere civilmente e penalmente in sede giudiziaria.Se da una parte queste conseguenze si manifestano in corso dei lavori, è evidente la necessità di capire quali sono i documenti e gli adempimenti necessari (ai sensi del Dlgs 81/2008, aggiornato al Dlgs 3 agosto 2009 n°106) prima di dare inizio alle opere.Innanzitutto, come condizione fondamentale, c’è da considerare il numero d’imprese che partecipano alla realizzazione delle opere. Lo Studio Tecnico Mendicino offre ai suo clienti consulenze a 360 gradi relativa all’ adempimenti che prevede il testo unico, ricordando che la prevenzione è la migliore arma per evitare le morti bianche. Nello specifico la nostra area dedicata alla sicurezza si occupa della redazione di PSC e nomina del CSP e CSE obbligatori per legge in tutti i cantieri dove opera più di un impresa. Per l’ aere tematica dedicata alle aziende le consulenze sono molto ampie dal POS al DUVR.